Cerca nel Sito
About usServicesProductsContactSitemap
 
 


AbruzzoBasilicataCalabriaCampaniaEmilia RomagnaFriuli Venezia G.LazioLiguriaLombardiaMarcheMolisePiemontePugliaSardegnaSiciliaToscanaTrentino A. AdigeUmbriaValle d'AostaVeneto

Flora ProtettaFauna ProtettaCenni Storici

 

Il periodo aureo dell'economia e della cultura

15° Sec.
ed inizio del 16° Sec.

Mentre il Sud mantiene le proprie strutture feudali fondate sulla grande proprietā, il Centro ed il Nord si trasformano grazie al dinamismo dei borghesi. In quest'epoca, il peso economico dell'Italia trova spiegazione non tanto nel volume dei beni di consumo prodotti (tessuti, cuoio, vetro, ceramica, armi...) quanto nel commercio e nell'importante attivitā bancaria. I commercianti ed i banchieri stabilitisi all'estero contribuiscono a divulgare attraverso l'Europa la civiltā italiana, che fiorisce in tutte le grandi corti. La protezione degli artisti ed il possesso del palazzo pių beilo diventano un vero e proprio terreno di rivalitā per questi sovrani-mecenati: i Medici a Firenze, gli Sforza a Milano, i Montefeltro ad Urbino, gli Este a Ferrara, i Gonzaga a Mantova ed i papi a Roma (come Giulio II e Leone X).

Tuttavia, ha inizio il declino. Lo spostamento verso l'Atlantico dei grandi scambi commerciali danneggia le repubbliche marinare, cosė fiorenti durante il Medioevo : Genova cade rapidamente in rovina, Pisa viene assorbita da Firenze, sua rivale da sempre, e Venezia conosce serie difficoltā a causa dell'avanzata dei Turchi verso Occidente. Inoltre la Penisola, puravendo un potenziale economico sempre importante, ricadrā sotto il dominio straniero per non aver saputo unificare il proprio territorio.

 

 

Notizie Storiche

<- Precedente                                                                                                               Successiva ->


Sei il visitatore n°::

137

Chi Siamo | Servizi | Prodotti | Contatti | Mappa del Sito

Privacy | Copyright | Disclaimer
All Rights Reserved 2004. http://www.dinamic.it Design by Giacomini & C. - Cesano Maderno (MI)